Loading color scheme

CITTÀ SONORA

dal: 20 Ottobre 2018
al: 09 Giugno 2019

ACQUISTA ONLINE

A cura di Claudio Chianura

Spazio Tertulliano ospita per la stagione 2018-2019 una serie di concerti, incontri, happening e proiezioni video dedicata alla nuova musica, a cura di Claudio Chianura, titolare della casa editrice auditorium Edizioni e da 30 anni attivo nella promozione e diffusione delle musiche sperimentali del nostro tempo attraverso pubblicazioni editoriali, discografiche, video e installazioni.
Da ottobre a giugno, una domenica al mese, Spazio Tertulliano diventa dunque, per un pubblico curioso ed esigente, la casa della musica più innovativa, tra jazz, improvvisazione, elettronica e colta. Un’ulteriore apertura al contemporaneo i cui numi tutelari sono qui Erik Satie, Marcel Duchamp, John Cage, Demetrio Stratos, Fausto Romitelli, con appuntamenti che guardano alle esperienze più importanti del passato prossimo, come anche alle espressioni mirate all’immediato futuro della ricerca sonora.
Ognuna di queste serate musicali allo Spazio Tertulliano sarà dunque una piccola festa, con brevi proiezioni introduttive, doppio set di musica dal vivo e incontri a sorpresa, ospiti italiani e internazionali, com’è nello spirito di CITTÀ SONORA, Associazione promossa proprio da Claudio Chianura insieme a Sergio Armaroli, Francesca Gemmo, Roberto Masotti, Steve Piccolo, Walter Prati e Giancarlo Schiaffini, attraverso un vero e proprio Festival permanente che produce, oltre alle domeniche presso lo Spazio Tertulliano, anche le pubblicazioni di Auditorium Edizioni, gli incontri e le mostre presso lo spazio Erratum di via A. Doria 20, la rassegna Parade Electronique di MM&T, la nuova avventura itinerante Musica Puntuale, e molto altro ancora. Una stagione di rilancio e impegno che segna per tutti noi una rinnovata vitalità progettuale.


DATE E ORARI DEGLI SPETTACOLI:

Sabato 20 Ottobre ore 21.00

ore 20.00: APERITIVO GENTILMENTE OFFERTO DALL'ASSOCIAZIONE CITTÀ SONORA

Musiche di Elliott Sharp eseguite dall'autore in sestetto con Walter Prati, Sergio Armaroli, Giancarlo Schiaffini, Francesca gemmo e Steve Piccolo. 

 Domenica 21 Ottobre ore 18.00

Musiche di compositori americani eseguite in solo, duo, quartetto, che si avvicendano con diversi organici e strumentazione.  Il tutto verrà accompagnato dalla lettura di testi e proiezione di video.

ore 19.30: APERITIVO GENTILMENTE OFFERTO DALL'ASSOCIAZIONE CITTÀ SONORA

  

Domenica 18 Novembre ore 18.00

Omaggio a STEFANO SCODANIBBIO (1956-2012) e FAUSTO ROMITELLI (1963-2004)

Introduzione di Vincenzo Santarcangelo.

Due tra i maggiori protagonisti della scena musicale internazionale del secondo '900, entrambi prematuramente scomparsi. 
Nonostante ciò, i due musicisti e compositori hanno lasciato un segno indelebile nella cultura e nell'immaginario del nostro tempo,
firmando opere di rara origionalità e vitalità, capaci di utilizzare stili colti e pop fuori da ogni possibilità di categorizzazione di genere e tradizione,
attraversando con la loro musica ogni confine geografico e stilistico.

Musica dal vivo con l'esecuzione di alcune pagine esemplari di entrambi i compositori, per chitarra e per contrabbasso.
 

Dopo un intervallo con aperitivo, la serata procederà con la proiezione del documentario di Claudio Chianura "Cartoline per voci e contrabbasso - Omaggio a Stefano Scodanibbio".

 

 

 

Domenica 16 Dicembre 2018 ore 18.00

TRIGONOS- con Andrea Centazzo (percussioni, malletkat, sampling), Giancarlo Schiaffini (trombone) e Sergio Armaroli (vibrafono)

Un concerto dedicato al nuovo lavoro di tre protagonisti indiscussi della scena jazz sperimentale contemporanea italiana.
In apertura: Dario Buccino (per lamiera baritona) e Lorenzo D'Erasmo (percussioni)

 

 

Domenica 13 Gennaio 2019 ore 18.00

MASSIMO FALASCONE - SEVEN

Massimo Falascone: sax alto e baritono, oggetti, live electronics

Giancarlo Nino Locatelli: clarinetti, campane, oggetti

Alessandra Novaga: chitarra elettrica

Alberto Tacchini: pianoforte, synth, live electronics

Silvia Bolognesi: contrabbasso

Cristiano Calcagnile: batteria, percussioni

Filippo Monico: percussioni, oggetti strani, bolle di sapone


Un percorso musicale costituito da otto brani, ciascuno dei quali ispirato a un cortometraggio di Georges Méliès, poeta e sperimentatore, inventore del cinema come sogno, precursore nella tecnica del montaggio e pioniere degli effetti speciali, creatore di stupefacenti fantasie. La musica è formata da composizioni originali con grande spazio riservato all’improvvisazione. 
Al centro di tutto, come sempre, il suono. 

E poi il gioco, la fantasia, la complicità. Un caleidoscopio umano e sonoro ricco di forme e colori, nello spirito poetico e visionario di Méliès: apparizioni, ripetizioni e metamorfosi, esposizioni e dissolvenze, giochi di prestigio e formule magiche, viaggi verso mondi sconosciuti. Non la sonorizzazione dei film muti, quindi, ma una musica che fluisce indipendente con una durata propria e dettata dal succedersi di improvvisazioni e parti scritte, ricche di segni grafici, didascalie, suggestioni e immagini.  Non mancano omaggi psichedelici a Daevid Allen, folletto fondatore dei Gong, e dediche armolodiche a Ornette Coleman. Con lo spiritello di Sun Ra che ci guarda dall'alto. “Méliès” infatti è anche un luogo archeologico, in cui si possono trovare frammenti del pensiero musicale di chi ci ha preceduto, prediletti autori di un recente passato, le cui memorie costituiscono la base su cui si fonda questa musica. Una musica forse non più - o non solo - d’avanguardia, che vuole consolidarsi in una moderna tradizione e resistere così alle scosse del tempo. 

 

 

Domenica 10 Febbraio 2019 ore 19.00

PINOCCHIO PARADE

Musiche di Giancarlo Schiaffini

Computer Graphics di Cristina Stifanic

Video di Ilaria Schiaffini

Introduce Paola Capriolo, "Pinocchio, l'ultima favola"

 

 

 

 

Domenica 17 Marzo 2019 ore 18.00

 ST()MA

È il lavoro in solo di Cristiano Calcagnile,  per batteria, percussioni, oggetti acustici ed elettrificati, DrumTable Guitar ed effetti.
Attraverso questi strumenti, nel 2013, Cristiano Calcagnile decide di sviluppare un percorso di natura narrativa e autobiografico sul tema della trasformazione. 
Il lavoro sarà pubblicato nel 2018 per la neonata etichetta We Insist! Records. 


ST()MA nasce come performance musicale e, di fatto, continua ad esserlo ma ha trovato un suo naturale sviluppo anche in un opera filmica, di fiction e di documentazione (a cura di Bruno Pulici e Luca Orioli) e, successivamente, anche in una installazione fotografica (Bruno Pulici), che sarà vincitrice, nel 2015, del concorso ”fotografia Europa”.
Per sua stessa natura, la performance musicale, attua un costante processo di sviluppo degli elementi compositivi ed espressivi che testimoniano, nel tempo, l’elaborazione stessa del “sentire”. 

ST()MA è la soglia, l’interstizio tra ciò che sta dentro e ciò che sta fuori.  Luogo di transizione. Bocca vegetale, pratica chirurgica.
ST()MA è la metafora attraverso cui Cristiano Calcagnile, a seguito di una esperienza personale di perdita, guarda alla trasformazione come necessità vitale ed evolutiva, attraverso una parafrasi artistica che ne coglie gli aspetti più intimi e conflittuali e ne conosce le fertili contraddizioni”.

 

 

Domenica 14 Aprile 2019, ore 18.00

 EXPERIMENTAL GUITAR

Lo SMART GUITAR FEST è un festival condensato in un unico appuntamento con sei diversi chitarristi della scena sperimentale contemporanea tra i più apprezzati in Italia e all'estero che si avvicendano sullo stesso palco. Sei diversi stili chitarristici che offrono un'ampia varietà di esperienze e prospettive modernissime per uno degli strumenti più tradizionali e amati dal pubblico; di età, provenienza e tecniche differenti, i sei nomi invitati da Città sonora rappresentano lo "state of art" sulla ricerca strumentale a sei corde.
Il concerto inizia alle ore 18 e prevede, insieme alle sei esibizioni di 15' circa ognuna, anche la proiezione di tre brevi video su altrettanti "heroes" della chitarra sperimentale. Infine, come sempre, un aperitivo per scambiare impressioni e commenti insieme ai musicisti.

CON:

Silvia Cignoli, Simone Massaron, Francesca Naibo, Valerio Scrignoli, Francesco Zago e Roberto Zanisi

 

 

Domenica 5 Maggio 2019

Domenica 9 Giugno 2019

 

 

 

INGRESSO 13,00 euro, tessera associativa e buffet inclusi

 

 

PER PRENOTARE chiamaci al numero 320 6874363 - 02 49472369

oppure scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.